Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Politica 21/07

Centrodestra ancora in confusione, Polo Civico pronto a presentarsi alla città

C’è ancora incertezza sul candidato del centrodestra, ma potrebbe spuntarla la Lega

Continua il gioco a tetris del centrodestra lancianese che ancora, dopo mesi, non riesci a chiudere il cerchio e a presentare una candidatura unitaria in vista delle elezioni amministrative, sempre più vicine, del prossimo autunno.

A due settimane dalla conferenza stampa del quasi ultimatum di Paolo Bomba [LEGGI QUI] e della presentazione ufficiale di Leo Marongiu come candidato unico del centrosinistra [LEGGI QUI], il centrodestra continua a tacere sulla scelta del proprio nome di punta.

Dopo settimane febbrili in cui per Donato Di Campli sembrava essere ormai cosa fatta, al momento sono stati fatti passi avanti, o indietro, e Danilo Ranieri, avvocato sponsorizzato dalla Lega Lanciano, ha di nuovo sorpassato l’imprenditore ed è tornato in lizza per essere l’anti Marongiu. Bomba, invece, dopo la richiesta di un sondaggio popolare, sembrerebbe essere rimasto al palo del suo ultimatum col cerino in mano, mentre la politica, nei tavoli fuori da Lanciano, si divide città e bandiere.

Nel frattempo il Polo Civico di Filippo Paolini e Tonia Paolucci sarebbe pronto per presentare la propria proposta politica alla città in un ritorno, quello dell’ex sindaco, che potrebbe sparigliare ancor di più le carte.

Manca poco alla fine di luglio, chissà che prima delle ferie di Ferragosto la situazione politica a Lanciano diventi più definita e delineata e i cittadini possano finalmente iniziare a farsi un’idea di chi saranno i competitors che correranno per prendere il posto di Pupillo.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi