Politiche 2018, conclusi gli scrutini a Lanciano: vince il M5S - Risultati definitivi, M5S al 41% al Senato e al 40% alla Camera

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Politica 04/03

Politiche 2018, conclusi gli scrutini a Lanciano: vince il M5S

Risultati definitivi, M5S al 41% al Senato e al 40% alla Camera

I RISULTATI DELLE ELEZIONI - GUARDA

Ore 9.15 - Completate le operazioni di voto a Lanciano che, in queste Elezioni Politiche 2018, premia il Movimento 5 Stelle a Camera e Senato. Il dato definitivo per la Camera nel collegio uninominale, con 44 sezioni scrutinate su 44, consegna il 40,71% (8580 voti) a Carmela Grippa del Movimento 5 Stelle, seguita dal candidato del centrodestra Enrico Di Giuseppantonio con il 34,38% (7245 voti) e Marusca Miscia, candidata lancianese del Pd con il 17,39%, pari a 3665 voti.

 

Più o meno uguale la situazione nel collegio uninominale del Senato che vede il candidato del Movimento 5 Stelle Primo Di Nicola al 41,94% con 8144 voti, seguito dalla candidata del centrodestra Antonella Di Nino con il 33,61% pari a 6528 voti. Federica Chiavaroli, ex sottosegretario alla Giustizia , si è fermata al 17,06% delle preferenze con 3313 voti.

 

Ore 6.50 - Più avanti le operazioni di spoglio per il Senato. Su 8700 schede scrutinate, il Movimento 5 Stelle stravince con il 44.49%, seguito dal centrodestra con il 36,6% ed il centrosinistra con il 17,34% delle preferenze.

Ore 6.45 - Ancora indietro le operazioni di scrutinio ma la situazione appare ormai bene definita sia alla Camera che al Senato. Anche a Lanciano soffia forte il vento del Movimento 5 Stelle che si attesta come primo partito. Alla Camera, su 6500 schede scrutinate, pari al 30% dei voti complessivi, dopo un iniziale testa a testa Carmela Grippa supera Enrico Di Giuseppantonio con il 39,85% delle preferenze, pari a 2590 voti, il candidato del centrodestra si attesta al 36,66% pari a 2217 voti. Più dietro Marusca Miscia con il 17,34% delle preferenze, pari a 1370 voti.

Ore 03.00 - Iniziato lo scrutinio dei voti alla Camera dei Deputati. I primi dati segnano un sostanziale testa a testa tra Enrico Di Giuseppantonio (centrodestra) e Carmela Grippa (M5S), molto indietro Marusca Miscia (centrosinistra). 

Ore 02.15 - Sono 12 su 44 le sezioni completate a Lanciano. Il Movimento 5 Stelle stravince con il 40,86%, il centrodestra è al 36,28% e il centrosinistra è fermo al 17,41%.

Ore 02.00 - Sono 6750 le schede scrutinate a Lanciano e il Movimento 5 Stelle continua a salire con il 41,79%. Il centrodestra è al 36,12% e il centrosinistra si ferma al 17,33%.

Ore 01.27 - Su 3818 schede processate, il Movimento 5 Stelle è al 40,44%, il centrodestra è al 37,01% e la coalizione di centrosinistra è al terzo posto con il 19.20%

Ore 00.43 - In corso le operazioni di spoglio per il Senato della Repubblica nei seggi di Lanciano. L’affluenza per il voto  alla Camera è di 76,44%, mentre al Senato è di 76,78%.

Lunghe le operazioni di voto, così come lunghe sono state le code ai seggi, in alcuni casi anche oltre l’ora di attesa a causa dell’introduzione dei tagliandi col bollino anti frode.

Su 11 sezioni in cui non ancora è concluso lo spoglio, risulta avanti il Movimento 5 Stelle con il 46% delle preferenze, segue la coalizione di centrodestra con il 34,4%, chiude il centrosinistra con il 16,47%.

 Nella sezione numero 7, nella scuola Principe di Piemonte, il presidente aveva erroneamente iniziato lo spoglio dalla Camera dei Deputati scoprendo che alcune schede erano di un’altra circoscrizione, quindi sbagliate, ora di nuovo sigillate nell'urna. Così lo scrutinio di quelle schede è stato sospeso e si procede ora con il Senato.

Ore 19.30 - Proseguono le operazioni di voto a Lanciano tra code e qualche disagio [LEGGI QUI] con un'affluenza al di sopra delle aspettative e delle ultime tornate elettorali. Alle ore 19, a Lanciano ha votato il 62,15% degli aventi diritto, pari a 17718, dato al di sopra di quello nazionale che si ferma al 58,75%.

Ore 14.10 - L'affluenza nei comuni della Frentania si attesta in linea con quella nazionale. A Fossacesia alle ore 12 ha votato il 20,09% degli aventi diritto. Ad Atessa il 21,8% e Castelfrentano il 23,2%.

Come si vota - LEGGI

Ore 13.15 - E’ al 19,73% l’affluenza al voto dei lancianesi alle ore 12 in queste Elezioni Politiche 2018, esattamente in linea in linea con il dato nazionale, pari a 5625 votanti su 28.510. Alle Politiche del 2013 a Lanciano aveva votato il 77,76% degli aventi diritto al voto.

A causa dell’accorpamento delle sezioni, spostate dalle contrade nelle scuole del centro città, e del famigerato bollino antifrode, le operazioni di voto procedono abbastanza a rilento, con lunghe file all’interno dei seggi.

Code anche di mezz'ora per procedere al riconoscimento numerico delle schede con la nuova modalità ed un'insolita richiesta di far votare in modo alternato un uomo ed una donna.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi