CHIUDI [X]
 
Lanciano   Politica 14/05

Lanciano, Anania è il nuovo segretario di Articolo Uno

Subentra a Marco Severo nella squadra che vede il 40% di under 50

Francesco AnaniaLANCIANO - "Dopo la chiusura del congresso nazionale di Articolo Uno, che ha visto la rielezione del ministro, Roberto Speranza, come coordinatore nazionale, sono cominciati i rinnovi delle cariche nelle strutture territoriali", lo fa sapere il nuovo segretario lancianese di Articolo Uno, Francesco Anania.

Giovedì scorso, 12 maggio, sono stato eletto dall'assemblea degli iscritti di Lanciano come coordinatore del circolo".
Anania, 50 anni, dipendente di un'industria dolciaria, "da anni in prima fila nelle battaglie ambientali, culturali e di tutela e sviluppo del territorio, rappresenta un immenso valore aggiunto sia per il circolo sia per la coalizione del centrosinistra frentano", si legge nella nota.

"Anania e il circolo di Lanciano rimarranno incentrati sulle vertenze politiche del lavoro, dell'eguaglianza sociale e dello sviluppo ecosostenibile del territorio: temi che hanno portato in questi anni a caratterizzare la squadra locale del partito e che vede oggi circa il 40 per cento di tesserate donne, e sempre un 40% di iscritti under 50. Percentuali che sono tra le più alte all'interno dei partiti, -specifica Anania -, una conseguenza positiva della solidità delle scelte politiche fatte in questi anni, che hanno portato a un rinnovamento concreto del partito e del modus operandi di fare politica", conclude.
Dopo l'elezione, tutti gli iscritti hanno ringraziato l'ex coordinatore, Marco Severo, per il lavoro svolto in questi anni.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi