CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 03/05

Lanciano, Logistica Valdisangro: "Contratto integrativo subito"

Dichiarati sciopero e stato di agitazione, braccia incrociate il 4 maggio

LANCIANO - "Con la costituzione dell'USB in Logistica Valdisangro S.r.l. di Mozzagrogna è iniziato un percorso di rivendicazioni che intendiamo portare avanti anche se ci troviamo a scontrarci con un muro di gomma innalzato dall'azienda con la silenziosa complicità degli altri sindacati presenti", così si esprimono in un comunicato USB Lavoro Privato Prov. di Chieti e USB Logistica Valdisangro S.r.l.

"L'USB ha richiesto di discutere di argomenti molto importanti - continua il comunicato - che riguardano tutti i lavoratori LVS avanzando anche delle proprie proposte:

Contratto integrativo: il contratto nazionale applicato in LVS rimanda alla contrattazione di secondo livello alcune questioni quali l'importo tickets mensa, il premio di risultato, ecc., ma eccetto l'USB nessun sindacato presente in azienda sente l'esigenza di avviare un discorso che negli anni ha fatto perdere migliaia di euro ai lavoratori; LVS è una delle poche aziende in cui non vi è un accordo che permetta ai lavoratori di percepire i tickets mensa ed un premio di produzione;
Sicurezza: abbiamo fatto segnalazioni riguardanti anche vicende molto serie che gli RLS non hanno la minima intenzione di provare a risolvere;
Inquadramento professionale del personale: abbiamo chiesto di rivedere l'inquadramento contrattuale dei lavoratori ed anche su questo punto nessuna risposta tanto che ci siamo visti costretti ad indire lo stato di agitazione e ad avviare dei procedimenti giudiziari per veder riconosciuti i diritti dei lavoratori.
La totale indifferenza dell'azienda si è materializzata persino nel non concederci tutti gli accordi vigenti in azienda, sottoscritti dagli altri sindacati, e da noi richiesti in via ufficiale.

Alle nostre richieste di incontri la risposta è il totale silenzio: cosa c'è da nascondere quando tali contratti dovrebbero essere portati a conoscenza dei lavoratori? Perché si agisce in spregio alla trasparenza dovuta, sia da parte dell'azienda che da parte di CGIL, CISL e UIL?

L'unica nota positiva è che siamo riusciti a svolgere assemblee retribuite dei lavoratori, cosa mai avvenuta in azienda per la mancanza di volontà di confronto degli altri sindacati con i lavoratori, ma anche in questo caso dobbiamo constatare come in molti ormai siano assuefatti alla mancanza del confronto democratico ed al timore di poter ascoltare delle voci libere e fuori dal coro. Per tutte le motivazioni sopra descritte l'USB dichiara lo stato di agitazione in azienda e proclama 2 ore di sciopero in tutta l'azienda per il giorno mercoledì 4 maggio:

Turno di mattina dalle ore 11,30 alle 13,30

Turno di pomeriggio dalle ore 20,00 alle 22,00

Invitiamo i lavoratori a sostenere l'azione che stiamo portando avanti nel loro interesse".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




Altro su:

usb

 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi