CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 30/04

Lanciano, nasce la Cappellania scolastica diocesana

Una nuova comunità ecclesiale per il mondo della scuola

Don Alessio PrimanteLANCIANO - Il 28 aprile 2022, al termine dell'Assemblea a chiusura della fase diocesana del Sinodo, celebrata nella Cattedrale Madonna del Ponte di Lanciano, l'Arcivescovo Emidio Cipollone ha comunicato ai presenti la costituzione di una nuova realtà ecclesiale e pastorale per tutta la Comunità diocesana.

Proprio come previsto nel testo finale del Sinodo diocesano e preso atto dei numerosi stimoli pervenuti dai lavori sinodali svolti, è stata ufficializzata la nascita della Cappellania scolastica, con sede a Lanciano nella Chiesa di Santa Maria del Suffragio, anche nota come "del Purgatorio". Essa avrà come compito fondamentale quello di riunire la comunità studentesca presente in tutto il territorio di Lanciano-Ortona. Sarà una vera e propria Comunità dotata di uno Statuto, di un Cappellano e di una équipe di lavoro. A farne parte saranno le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado presenti in diocesi; coloro che hanno intrapreso gli studi universitari potranno farne parte come "compagni di viaggio". Anche le docenti e i docenti, nonché tutte le persone che operano nel mondo della scuola che vorranno camminare insieme in questa nuova forma di pastorale d'ambiente, potranno chiedere di potervi svolgere un cammino di fede.

Cappellano, investito di tutte le facoltà inerenti l'incarico, sarà don Alessio Primante, cancelliere arcivescovile e docente del Liceo Classico V. Emanuele II di Lanciano. Per svolgere in autonomia questo servizio, riceverà l'incarico di Rettore della Chiesa di S. Maria del Suffragio detta del "Purgatorio". "Il Signore benedica l'opera appena incominciata e accompagni nel suo amore le studentesse e gli studenti di tutta la Comunità diocesana", è stato l'augurio dell'Arcivescovo don Emidio Cipollone al momento dell'annuncio. Prossimamente saranno rese note le modalità di partecipazione e le iniziative collegate a questa nuova esperienza diocesana.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi