CHIUDI [X]
 
Lanciano   Eventi 20/04

Lanciano, presentazione del libro musicale "Il Salice, il Grano e la Rosa"

Organizzato dalle associazioni culturali L’Altritalia e 1000 Alberi per Lanciano

La locandina dell'eventoLANCIANO - La presentazione del libro musicale "Il Salice, il Grano e la Rosa" che si terrà domenica 24 aprile alle 17.30 nel Giardino delle Giuggiole in via Giangiulio a Lanciano sarà arricchita dalla piantumazione di un melograno nell'ambito del progetto 1000 Alberi per Lanciano.

Nel reading di presentazione a cura di Remo Rapino (voce narrante e autore dei testi) Stefano Barbati (chitarre e autore delle musiche), Alessia Martegiani (voce), verranno riproposti i testi e le musiche facenti parti del libro musicale con l'aggiunta di altre suggestioni sonore realizzati appositamente per la rappresentazione, che culminerà nella piantumazione di un albero di melograno in dono alla comunità. Organizzatori dell'evento sono le associazioni culturali L'Altritalia e 1000 Alberi per Lanciano.

"Il Salice, il Grano e la Rosa" nel 2013 è diventato un CD che è stato ristampato nel 2021 sotto forma di "libro musicale" (a cura di Reno Brandoni per la neonata collana editoriale "Le Ruzzole" di fingerpicking.net). I versi in prosa del premio Campiello 2020 Remo Rapino che si incastrano con le musiche di Stefano Barbati possono essere ascoltati anche tramite QRCODE disponibile sul libro musicale, con i disegni di Luca Francioso. Un altro aspetto dell'evento, non meno importante, va visto nella rappresentazione scenica tra musica e letture di questo lavoro collettivo, che consente una utilizzazione larga e coinvolgente del poemetto in prosa e delle relative sonorità che l'avvolgono, come uno scialle di lana buona che dà calore. Ogni volta, tra chi sta sul palcoscenico e chi ascolta in platea, si realizza un incontro dialettico di sensazioni, un sentire comune. Questa comunanza commuove, toglie fiato, raccoglie il senso delle cose per cui vale davvero la pena di vivere.

Remo Rapino, accompagnato dalla musica di Barbati, narra il viaggio della vita che non ha un tempo definito, ma può iniziare e finire, all'improvviso. Come un soffio di vento. Un viaggio di parole e musica, una strada segnata dalla presenza di alberi e dalle voci dei bambini che in qualche modo racchiudono, nello stesso tempo, le nostre allegrie e le nostre tristezze. Gli alberi sono sentimenti, sguardi, gesti, metafore d'amore in senso largo, verso gli altri, la natura, la vita, il tempo che vola: da qui l'importanza di testimoniare concretamente questo amore per la comunità piantando un melograno nel giardino, in collaborazione con 1000 Alberi per Lanciano nell'ambito del percorso di crescita e responsabilità per il bene comune che l'associazione sta portando avanti.

L'ingresso è libero, nel rispetto della normativa anticovid in vigore.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi