Lanciano   Cronaca 17/03

Lanciano. Stalking, ingiurie e minacce di morte alla ex e al figlio minorenne

Carabinieri arrestano 46enne per atti persecutori e lesioni personali

CarabinieriLANCIANO - Nelle prime ore di questa mattina, i Carabinieri della stazione di Lanciano e del nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia, hanno proceduto all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di G.F., 46enne di Lanciano, per atti persecutori e lesioni personali.

Il provvedimento restrittivo è scaturito da una complessa attività svolta dai Carabinieri di Lanciano a seguito di alcune denunce sporte da una 40enne del luogo, già coniuge dell’arrestato, dal mese di giugno 2021, nelle quali ha raccontato di condotte persecutorie consistenti in azioni denigratorie nei suoi confronti e del loro figlio minorenne, ingiurie e minacce, spesso anche di morte, ripetute telefonate ed appostamenti, intimidazioni finalizzate a far interrompere la relazione sentimentale nel frattempo intrapresa dalla donna con un suo coetaneo.

Inoltre, l’uomo, in almeno due circostanze, era anche  passato anche alle vie di fatto, aggredendo in strada, con pugni e testate, sia la ex che il suo compagno attuale provocandogli lesioni al volto, minacciandoli sempre di ammazzarli e denigrandoli con frasi moralmente offensive anche in presenza del figlio dodicenne. A seguito di tali fatti, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lanciano, in ragione della gravità, sistematicità e persistenza delle condotte persecutorie e violente commesse con un dolo intenso ed un proposito vendicativo, nonché al fine di garantire l’incolumità fisica, ritenuta seriamente in pericolo, di tutte le  parti offese, minore compreso, ha riconosciuto la sussistenza delle esigenze cautelari ed ha emesso il provvedimento cautelare degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.
I reati contestati sono diversi e vanno dagli atti persecutori alle lesioni personali, con l’aggravante di aver agito in presenza di un minorenne.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi