CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 16/03

L’amministrazione comunale di Lanciano porterà aiuti per persone e animali in Ucraina

L’iniziativa è stata presentata dalla Lega Italiana dei Diritti degli Animali

Comune di LancianoLANCIANO - L'amministrazione comunale di Lanciano aderisce all'iniziativa della LIDA (Lega Italiana dei Diritti degli Animali) sezione di Ortona che sta organizzando un viaggio verso l'Ucraina, a spese proprie con l'obbiettivo di portare generi di prima necessità sia per le persone che per gli animali: cibo di buona qualità (per cani, gatti, conigli, uccelli etc.) guinzagli, trasportini, museruole, collari e altro. Farmaci per uso veterinario: siringhe, disinfettanti, antidolorifici, antinfiammatori, antibiotici per uso veterinario, garze e cerotti.

«Si tratta di un modo di fare comunità e di collaborare fattivamente - ha detto il sindaco Filippo Paolini - perché questa triste tragedia sta toccando tutti gli ambiti, come in questo caso, quello degli animali. Ma non solo gli animali da compagnia, anche tutte le specie in natura che con i bombardamenti muoiono, vengono ferite e che hanno bisogno di aiuto. Un ringraziamento sincero alla LIDA sezione di Ortona per quello che fa e che sta facendo».

«L'amministrazione comunale ha voluto aderire a questa lodevole iniziativa - ha dichiarato il vicesindaco Danilo Ranieri - sottolineo l'importanza di sostenere realtà come la LIDA che si adoperano da sempre per fare del bene agli animali».

«Faremo la nostra parte - ha detto l'assessore alla Tutela degli Animali Maria Ida Troilo - per aiutare nella raccolta di beni che servono agli animali e che rappresentano il conforto di noi umani, una presenza viva nella vita di chi decide di condividere e di vivere la propria vita con una animale. A livello di amministrazione comunale di Lanciano daremo dei segnali sempre più tangibili per far capire che l'importanza di un animale e l'importanza di una collettività».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi