Lanciano   Cronaca 23/12/2021

Cuccioli abbandonati alla zona industriale, i carabinieri forestali li mettono in salvo

Ora sono nel canile sanitario di Lanciano in attesa di adozione

Sono stati trovati nei pressi dello svincolo della SS 652, nella zona industriale di Lanciano, due cuccioli salvati nei giorni scorsi dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Villa Santa Maria.

I cani sono stati tratti in salvo grazie alla segnalazione di un cittadino ed è stato immediatamente attivato il Servizio Veterinario ASL competente che ha provveduto al recupero dei cuccioli, di circa due mesi di età, di sesso maschile, privi di microchip ed in buone condizioni di salute. I cuccioli sono stati tempestivamente trasferiti nel Canile sanitario di Lanciano da dove è auspicabile si avvii a breve l’iter per la loro adozione.

“L’abbandono di animali, in una società altamente civilizzata come la nostra, è purtroppo ancora  un fenomeno attuale, odioso ed intollerabile sia che riguardi esemplari adulti, ancor più se ne sono oggetto cuccioli indifesi, inesperti e fragili. - la tenente colonnello Tiziana Altea - Sebbene nel tempo, sia maturata nel comune sentire una maggiore consapevolezza di quanto tutti gli animali, compresi quelli d’affezione, meritino rispetto e considerazione, episodi simili, di contro, mettono in luce come su questa problematica ci sia ancora tanto da lavorare, a vari livelli, per sensibilizzare, informare, educare”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi