Lanciano   Attualità 28/10

Lanciano, inaugurata la nuova sede Uil: "Realtà per creare comunità e ridare forza alla democrazia"

Questa mattina, in via Renzetti l’apertura dei nuovi uffici del sindacato

Un luogo per ricreare comunità, una realtà per ridare forza alla democrazia. Sono le premesse che questa mattina hanno accompagnato l'inaugurazione della nuova sede Uil a Lanciano. In via Renzetti 15, di fronte all'ospedale, "uffici eleganti e accoglienti - si legge in un comunicato - dove lavoratori, disoccupati e pensionati potranno ricevere servizi fiscali e previdenziali, ma anche assistenza dal personale e dagli operatori del sindacato dei cittadini".

"Ma oggi vogliamo essere un sindacato delle persone - ha detto Emanuele Ronzoni, segretario organizzativo Uil nazionale - perché c'è un grande bisogno di ritrovare rapporti umani in un periodo di grande difficoltà come quello attuale". Con Ronzoni anche Michele Lombardo, segretario generale UIL Abruzzo, che ha rimarcato come "questa sede è un gioiello al servizio di tutti, avamposto sul territorio del nostro sindacato e di tutte le federazioni". Vincenzo Carinci, storico sindacalista Uil di Lanciano, che tanto si è prodigato per la nuova sede, ha affermato: "Deve essere un luogo aperto a tutti, in particolare ai giovani sui quali dobbiamo investire".

A portare il suo saluto, anche il neosindaco di Lanciano, Filippo Paolini: "Grazie per quello che fate - ha dichiarato - in particolare nei confronti dei più deboli: collaboreremo per affrontare il disagio sociale che è significativo in questo territorio". La nuova sede è stata benedetta da don Valerio, parroco di Ari, e "storico accompagnatore dei pensionati della Uil in gite nei luoghi sacri".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi