Lanciano   Politica 20/10

Proclamazione ufficiale per Paolini, il passaggio di consegne con Pupillo

Dopo la proclamazione si pensa alla squadra: "Ora al lavoro, la città non si ferma"

Proclamazione e passaggio di consegne per il sindaco Filippo Paolini che ha simbolicamente ricevuto la fascia tricolore dal sindaco uscente Mario Pupillo. Breve cerimonia ufficiale nell’ufficio centrale elettorale del Tribunale di Lanciano e poi in Comune, insieme all’ormai ex Pupillo per il passaggio di consegne e della fascia tricolore, nell’ufficio del primo cittadino. Un ritorno a casa per Paolini che, dopo 10 anni, torna a quella che era stata la sua scrivania dal 2001 al 2011.

Conclusi i festeggiamenti della vittoria, ora si pensa alla formazione squadra e al lavoro da fare per Lanciano perché, come ha detto Paolini, “la città non si ferma”. 

“Sì, la squadra ce l’ho già in mente ma sarà ovviamente necessario confrontarsi con i partiti ed i movimenti civici. - ha detto il neo sindaco - Resterò inoltre in contatto con Pupillo e Verna perché è necessaria una continuità per capire cosa fare e come approcciarsi di nuovo alla macchina comunale”.

I partiti ed i più votati, intanto, scalpitano e rivendicano un posto in giunta. Da Danilo Ranieri, capolista della Lega, che afferma senza mezzi termini “noi chiederemo tre assessorati”, a Paolo Bomba, pronto a sedersi di nuovo sui banchi della giunta, e a Tonia Paolucci che però è più cauta e ancora tra i festeggiamenti perché “dopo dieci anni, ce lo meritiamo”.

E nei prossimi dieci giorni sarà proprio lei, consigliere anziano, a convocare il nuovo consiglio comunale che avrà l’onere/onore di eleggere il proprio presidente e, una volta composta la giusta, si può iniziare a lavorare. I temi sul tavolo sono tanti, l’importante è partire.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi