CHIUDI [X]
 
Lanciano   Politica 19/10

In attesa della nuova giunta, ecco il nuovo consiglio comunale di Lanciano

Tanti i volti nuovi, soprattutto in maggioranza, dieci le donne in assise

Tanti i nuovi ingressi nel consiglio comunale, soprattutto tra le fila della maggioranza e tante le donne, ben dieci, che siederanno nell’assise civica.

In attesa delle nomine da parte del sindaco Filippo Paolini per la nuova giunta, il nuovo consiglio comunale è ormai fatto. Il partito che avrà più rappresentanti è la Lega che con il suo 11,70% delle preferenze è il primo partito di Lanciano. Fuori gli ex assessori Pasquale Sasso (Pd), Carlo Orecchioni (Progetto Lanciano) e Patrizia Bomba (Uniti per Lanciano).

Tra le fila della maggioranza quattro saranno i consiglieri della Lega: Danilo Ranieri, Cinzia Amoroso, Paola Memmo e Dalila Di Loreto. Tre quelli di Fratelli d’Italia: Paolo Bomba, Gemma Sciarretta e Gabriele Di Bucchianico. Due i consiglieri che metteranno Alleanza con Paolini, Forza Italia-Udc-Partite Iva e Libertà in Azione, rispettivamente: Angelo Palmieri e Fernando De Rentiis, Maria Ida Troilo e Eugenio Caporrella, Tonia Paolucci e Riccardo Di Nola. Un consigliere per Lanciano che verrà, Graziella Di Campli e uno per Nuova Lanciano, Donato Torosantucci. 

Sui banchi della minoranza, insieme a Leo Marongiu, ci saranno Marusca Miscia e Lorenzo Galati (Pd), Giacinto Verna (Progetto Lanciano), Rita Aruffo (Lanciano per Tutti), Dora Bendotti (Lanciano in Comune), Davide Caporale (Lanciano Vale), Piero Cotellessa (Uniti per Lanciano) e Sergio Furia (Movimento 5 Stelle).

 

Questa composizione è quella “pura”, al netto delle nomine della nuova giunta per cui i nuovi assessori lasceranno il loro posto in assise civica ai primi non eletti di rispettivi partiti e movimenti civici.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi