Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 09/09

Cineparco: è un albero di ciliegio il simbolo della rinascita del quartiere Santa Rita

L’iniziativa di Picsat Abruzzo e di Gianmaria Tantimonaco al termine della rassegna

Si è conclusa giovedì 2 settembre "Cineparco", rassegna cinematografica gratuita e all'aperto organizzata da Picsat Abruzzo, in scena a Lanciano dal 18 agosto. A conclusione dell'evento, nel Parco Santa Rita, scenario dell'iniziativa culturale, è stato piantato un albero di ciliegio da fiore, simbolo della rinascita. Questo simbolico atto di sostenibilità e rispetto ambientale, diventa un motivo in più per raccontare gli obiettivi conseguiti e quelli ancora da raggiungere, per un posto che si candida ad essere, grazie all'attività culturale e alla cura di chi lo ama, un nuovo punto di riferimento culturale e cittadino.

"L'installazione di questo bellissimo ciliegio giapponese da fiore, donato dal Giardino Dei Fiori di Lanciano, che ringrazio di cuore - dice Gianmaria Tantimonaco, direttore artistico di Cineparco e promotore dell'installazione - vuole essere un altro piccolo grande esempio di attenzione, rinascita e rispetto nei confronti del parco Santa Rita, nell'attesa di poter avviare altri lavori e di tornare qui con nuove attività culturali di successo come è stato Cineparco. Registro due importanti risultati che certificano l'originalità e lo spessore di questo evento - afferma -: in primis, la trasversale ricchezza di età e interessi del nostro pubblico, fattore generato anche dal cartellone scelto e che comprende famiglie con bambini al seguito, coppie, amici, universitari, adulti e signore/i pensionate/i. Sono contento di poter affermare che già alla sua prima uscita e con poco tempo di progettazione alle spalle, la rassegna ha già accolto una media di circa 100 persone per proiezione, fattore che ne testimonia l'originalità e la necessità nella nostra città. In secondo luogo l'impatto positivo della rassegna sotto il punto di vista culturale e cittadino: come direttore artistico e attraverso la Picsat Abruzzo e i partner della rassegna, si sta riuscendo ad evidenziare un luogo dal potenziale molto alto ma che ha bisogno di altri aggiustamenti, il Parco Santa Rita.

Il progetto Cineparco - sottolinea Tantimonaco - nasce dalla collaborazione e dalla partecipazione attiva del Comune di Lanciano e dell'assessorato alla Cultura, che finanziano in larga parte il progetto e hanno già fatto realizzare una nuova illuminazione permanente nel parcheggio antistante l'ingresso, e poi di una già nutrita squadra di partner, che attraverso la rassegna possono raccontarsi e partecipare con Picsat Abruzzo alla creazione di un nuovo spazio culturale sostenibile, sviluppabile e innovativo nel quartiere più popoloso di Lanciano. Nell'attesa di ritrovarci la prossima estate, il mio obiettivo sarà quello di creare un tavolo con il Comune, Ecolan, l'associazione 1000AlberiXLanciano e gli sponsor del progetto, per pensare ad un progetto di gestione e curatela di questo bellissimo spazio, che la cittadinanza merita di avere al massimo del suo splendore".

La rassegna Cineparco gode anche del supporto di Ecolan, main sponsor dell’evento, che dopo aver rimesso a disposizione il prato del parco, durante le attività cinematografiche ha messo in sicurezza i giochi dei bambini, che presto verranno sostituiti.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi