Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 16/08

Case popolari a Lanciano, pubblicato il nuovo bando

Verna: "L’emergenza abitativa non è mai stata sottovalutata"

L’assessorato alle Politiche della Casa, guidato dal vicesindaco Giacinto Verna, ha pubblicato il bando per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica sul territorio comunale di Lanciano. I cittadini interessati dovranno presentare domanda, utilizzando i moduli forniti dal Comune, entro l’8 ottobre prossimo se sono residenti a Lanciano o qui svolgono la propria attività lavorativa; per i lavoratori residenti all’estero il termine slitta al 7 dicembre se attualmente residenti in Paesi dell’Unione Europea, e al 6 gennaio 2022 per chi vive in Paesi extra Ue.

I moduli si trovano all’Urp nel palazzo del municipio (aperto dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 e martedì e giovedì anche 16-17.30), ma possono anche essere scaricati dal sito internet del Comune. La presentazione della domanda invece può essere fatta direttamente a mano all’Urp, oppure inviata a mezzo raccomandata o tramite posta elettronica certificata.

Per stilare la graduatoria verranno presi in considerazione una serie di criteri, quali ad esempio reddito del nucleo familiare che non deve superare i 15.853,63 euro, la presenza di figli a carico o portatori di handicap, il superamento del 70esimo anno di età, l’anzianità di formazione del nucleo familiare, ed eventuale situazione di disagio abitativo dovuta a motivi igienici, sovraffollamento o condizioni generali dell’attuale abitazione.

L’emergenza abitativa in città non è mai stata sottovalutata né dal sottoscritto né dagli uffici di riferimento, - dichiara l’assessore Verna - nelle ultime settimane infatti già sono stati assegnati diversi alloggi ai lancianesi che avevano risposto al bando case comunali 2020. Contestualmente ora pubblichiamo questo bando per far sì che, nei prossimi due anni, con le nuove graduatorie che ci saranno dal 2022 sempre più lancianesi che possano veder soddisfatto il loro diritto alla casa. Per l’ottimo lavoro svolto - conclude Verna - ringrazio il personale degli uffici nelle persone del dottor Massimiliano Perretti e Iole Chiarini, come ringrazio l’Ater per la disponibilità dimostrata”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi