Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 23/07

"Stappiamo e raccogliamo per l’AIRC" arriva al Palamasciangelo

Solidarietà e sensibilizzazione verso l’ambiente in soli due bidoni di raccolta

L’iniziativa “Stappiamo e raccogliamo per l’AIRC” arriva al Palamasciangelo grazie ai volontari della Croce Rossa di Lanciano. Da ieri, giovedì 22 luglio, due bidoni sono stati posizionati davanti ai cancelli del Palamasciangelo per raccogliere i tappi delle bottiglie di plastica.

“Quei tappi - ci dice Luca Marinelli, volontario CRI che si è occupato del progetto - sono di polietilene e in polipropilene, materiali molto pregiati, a differenza delle bottiglie, dai quali, una volta riciclati, si possono ricavare vari oggetti. Tra qualche tempo - spiega a Zonalocale - svuoteremo i bidoni, e in base al peso dei tappi si ricaverà un certo quantitativo di soldi che saranno donati all’AIRC per la ricerca contro il cancro”.

Ovviamente i due bidoni saranno ben riconoscibili con un cartello con lo slogan "Stappiamo e raccogliamo per l'AIRC" inaugurando così la dodicesima edizione di questa iniziativa.

Questo progetto, dunque, ha tre importanti scopi: sensibilizzare i cittadini su tematiche legate all’ambiente, facilitare il processo di riciclaggio poiché le bottiglie di plastica, fatte di polietilene tereftalato, vengono differenziate in maniera diversa rispetto ai tappi costituiti da altri materiali e raccogliere dei fondi da donare all’AIRC. Il tutto nel luogo adibito alle vaccinazioni anti Covid.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi