Lanciano   Attualità 24/06

300mila euro per lavori di adeguamento nelle scuole

Gli interventi più corposi interesseranno la scuola media Mazzini

L’anno scolastico si è appena concluso e partono i lavori per l’adeguamento normativo in sei scuole comunali. La consegna dei lavori è avvenuta nei giorni scorsi e la ditta Tosco srl, aggiudicataria dell’appalto, già da oggi può dare il via agli interventi. I lavori di manutenzione straordinaria, programmati dal settore Lavori pubblici, inizieranno dalla scuola media Mazzini e riguarderanno, poi, gli asili nido “Il Sorriso” a Marcianese e “L’Arcobaleno” a Santa Rita, le primarie Marcianese e “Il Giardino dei Bimbi” all’Iconicella, la secondaria di primo grado D’Annunzio. L’importo stanziato è di 300mila euro, finanziati con mutuo della Cassa depositi e prestiti.

Il progetto è stato portato a termine dall’ufficio tecnico comunale, con gli architetti Fabrizio Tucci e Alessandro Sciarretta che hanno seguito la fase della progettazione, e approvato il 25 novembre scorso. Gli interventi consistono principalmente in lavori di impermeabilizzazione delle coperture, nella messa in sicurezza e nel rifacimento di cornicioni e facciate, in tinteggiature, nella sostituzione delle finestre non a norma, nella sostituzione dei canali di gronda e pluviali, e nel rifacimento dei massetti. I lavori più consistenti dal punto di vista finanziario riguarderanno la scuola media Mazzini di viale Martiri VI Ottobre, struttura per la quale sono stati stanziati 87mila euro; 50mila euro saranno invece investiti sulla media D’Annunzio nel quartiere Santa Rita, 48mila sull’Arcobaleno, 24mila nella scuola di Marcianese, settemila al Sorriso e duemila circa al Giardino dei Bimbi.

“La mia attenzione massima, continua ad essere rivolta alla sicurezza delle scuole - dichiara il vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione e ai Lavori pubblici, Giacinto Verna - nemmeno il tempo di festeggiare la chiusura dell’anno scolastico e già in questi giorni stiamo iniziando interventi di manutenzione e messa in sicurezza di alcune scuole di Lanciano. Le scuole sono edifici “strategici” in cui si ritrovano quotidianamente comunità di dimensioni significative. Proprio per questo, nel rispetto della normativa, interverremo con attività di manutenzione che possano garantire la salvaguardia delle persone. Inoltre nel bilancio 2021 abbiamo stanziato ulteriori 400mila euro per lavori di messa in sicurezza che saranno realizzati il prossimo anno. In questi ultimi tre anni, - rimarca Verna - abbiamo investito 1,3 milioni di euro sull’edilizia scolastica, tutti da bilancio comunale, 900mila per l’efficientamento energetico e l’adeguamento alla normativa antincendio sulle scuole esistenti”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi