Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 15/06

Aveva allestito una serra per la coltivazione della marijuana in casa, denunciato 50enne frentano

Trovati fertilizzanti, lampade, e foglie di marijuana in un armadio a muro

Coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio. Con questa accusa è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Compagnia di Lanciano, D.N.R., 50enne del posto.

Nello specifico, nel primo pomeriggio di ieri, i militari sono intervenuti nell’abitazione del 50enne dove da qualche tempo erano stati notati anomali movimenti e dove qualche residente aveva segnalato un forte odore di cannabis.

Nell’appartamento, l’uomo, all’interno di due armadi a muro, aveva allestito una vera e propria serra per la coltivazione e proprio lì dentro i Carabinieri hanno rinvenuto 150 grammi di foglie ed infiorescenze di marijuana, diverse lampade irradianti comprese di temporizzatori e fertilizzanti vari utilizzati per stimolare il ciclo vegetativo delle piante di cannabis coltivate.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e per D.N.R. è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Lanciano per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. La droga sarà inviata al laboratorio analisi stupefacenti dell’Arma per valutarne l’effettivo contenuto di principio attivo e, pertanto, delineare con precisione i profili di illiceità. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi