CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 31/05

Its Lanciano e Omron Electronics alleati per le competenze meccatroniche

Siglata alleanza tra Its e la multinazionale giapponese

Siglata intesa tra Fondazione ITS Sistema Meccanica di Lanciano e OMRON Electronics Spa, la multinazionale giapponese leader globale nel settore dei componenti per l'automazione industriale, nei prodotti elettromedicali e nei componenti per l'elettronica.

L’intesa ha lo scopo di offrire alla formazione degli allievi dei corsi ITS, dei docenti, ma anche delle aziende il livello più alto di aggiornamento delle competenze in ambito tecnologico, per meglio rispondere alle evoluzioni del mondo del lavoro e ispirandosi ai principi dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo sviluppo sostenibile.  

“La formazione tecnologica - ha affermato Paolo Raschiatore, presidente dell’ITS - è sottoposta ad un continuo cambiamento per aspetti contenutistici, curriculari e laboratoriali grazie al grande impulso dell’Industria 4.0 ed al vasto tessuto manifatturiero che caratterizza l’economia italiana e abruzzese; è in questo quadro che va vista la partnership con player internazionali di alto profilo e che consente la formazione di tecnici sempre più preparati e sviluppare competenze adeguate per tutto il contesto territoriale”.

“L’attenzione verso la formazione fa parte della vocazione di Omron, attenta sin dalla sua fondazione ai risvolti sociali del fare impresa” – ha dichiarato Michele di Benedetto, Educational Manager di Omron Electronics Spa - Il paradigma di Industria 4.0 richiede sempre maggiori competenze e conoscenze a chi si affaccia al mondo del lavoro: ecco perché crediamo in una cooperazione tra impresa e sistema scolastico per mettere in grado gli studenti di affrontare serenamente le sfide lavorative”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi