Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


17 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Eventi 11/05

L’Orchestra Sinfonica Rossini e l’Alexian Group insieme in un concerto etnosinfonico

Sabato 15 maggio, al parco delle Memorie, a Lanciano

Sabato 15 maggio, dalle 10.30 fino alle 12.30, il parco delle Memorie di Lanciano sarà teatro a cielo aperto di un concerto etnosinfonico dell’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, in collaborazione con l’Orchestra Europea per la Pace e l’Alexian Group.

Nella scelta della data di questo concerto, diretto dal M° Nicola Russo, c’è la volontà di celebrare con un giorno di anticipo, la ricorrenza della Rivolta dei Rom ad Auschwitz, nota anche come Giornata dell’Orgoglio Romanò. Il 16 maggio del 1944 infatti, le SS avevano deciso di liquidare lo Zigeunerlager da ogni presenza; i Rom e i Sinti, internati e disarmati, ebbero comunque il coraggio di ribellarsi al tentativo disterminio da parte dei propri carnefici, mettendo a soqquadro il proprio campo e facendomomentaneamente ritirare i soldati tedeschi.

L’elevato livello artistico dello spettacolo è valso il patrocinio dell’UNAR - Presidenza del Consiglio dei Ministri. La manifestazione sarà impreziosita dalla deposizione di una corona d’alloro sul Monumento al Samudaripen da parte dei due sindaci dei Comuni gemellati di Lanciano e Laterza e diquello di Campobasso e si avvarrà della prestigiosa collaborazione di Michele Andreola,guida italiana ad Auschwitz che ricostruirà le vicende storiche occorse ai Rom e ai Sinti internati nei campi di sterminio.

Ideatrice di questo progetto è l’Orchestra Sinfonica Rossini con la collaborazione di Santino Spinelli, artista di fama internazionale, nonché autore dei brani che verranno eseguiti. L’evento rappresenta quindi in sé una sintesi tra due importanti elementi, la tradizionedata dalla musica Romanì di stampo italiano, tramandatasi di generazione in generazionedapprima solo in forma orale e successivamente in quella scritta e l’innovazione, data dall’unione di masse artistiche molto eterogenee fra loro e che si incontrano per la prima volta.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       
       

      Chiudi
      Chiudi