CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 03/05

Lanciano 25enne minaccia i poliziotti con un machete e fugge sui tetti

Fermato, è piantonato in ospedale

Prima si è barricato in casa minacciando gli agenti di polizia con un machete, poi è fuggito sui tetti per irrompere dentro un'altra abitazione dove è stato bloccato e arrestato.

È successo ieri pomeriggio a Lanciano in zona Santa Maria Maggiore dove le forze dell'ordine sono intervenute perché un 25enne si era barricato in casa minacciando di uccidere un ostaggio presente in abitazione, secondo quanto da lui stesso riferito. Gli agenti intervenuti hanno accertato però che il giovane si trovava da solo, era sul balcone dal quale minacciava di morte gli intervenuti con un machete e gettava verso di loro oggetti contundenti.

I tentativi di farlo scendere, non sono andati a buon fine e il 25enne è fuggito camminando sui tetti delle abitazioni vicine. "Nel frangente – spiegano le forze dell'ordine – è riuscito a forzare una finestra e a introdursi all’interno di un'altra abitazione vicina dove è stato raggiunto dalla polizia che lo ha disarmato e lo ha immobilizzato prima che potesse colpire qualcuno".

Il 25enne è stato così trasferito in ospedale dove si trova tuttora a causa delle condizioni di alterazione psico-fisica.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi