CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 03/04

Trasporto abusivo di carne e verdura: maxi multa e sequestro della merce per un 44enne frentano

Le irregolarità emerse da un controllo della polizia stradale

Mozzarelle, verdure e carne macellata di agnello trasportate abusivamente e destinate alla vendita nell'area Frentana. Sono alcuni dei prodotti sequestrati a seguito del controllo di un veicolo adibito al trasporto di sostanze alimentari, effettuato nella mattinata di ieri, venerdì 2 aprile, lungo la SS652, dagli agenti del Distaccamento polizia stradale di Lanciano, impegnati nel servizio di vigilanza sulle arterie stradali più importanti dell'area Frentana/Val Di Sangro.

Il conducente del mezzo, un 44enne residente in un paese dell'area Frentana, stava effettuando un trasporto misto di mozzarelle, verdure e carne macellata di agnello, quest'ultima, spiegano gli agenti in un comunicato, "tenuta in buste di plastica e non sospesa come prevede la normativa specifica, senza essere in grado di certificarne la provenienza, poiché privo dei documenti di trasporto. Tutta la merce trasportata, proveniente dall'hinterland di Napoli, era destinata alla vendita 'porta a porta' nella Val di Sangro/Lanciano, senza alcun controllo sulla filiera dei prodotti e sull'igiene degli stessi". 

Nel corso delle attività è intervenuto anche il personale sanitario veterinario della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, per le violazioni commesse in materia di conservazione delle carni durante il trasporto, che essendo contaminate, sono state sequestrate ed inviate all'istituto zooprofilattico dell'Abruzzo e Molise – sezione di Lanciano per la distruzione.

Al conducente del veicolo sono state contestate, per un ammontare di 3.000 euro, "violazioni delle norme sull'idoneità del veicolo, circa la sua efficienza in materia dello specifico trasporto. Inoltre, lo stesso ed il suo accompagnatore, un uomo di 69 anni, sono stati sanzionati per la violazione delle norme anticovid".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi