Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Ubriaco aggredisce la madre e i carabinieri, arrestato 42enne di Lanciano

L’episodio a Castelfrentano

Ubriaco alza le mani sulla madre, poi aggredisce anche i carabinieri. L’episodio è avvenuto la scorsa notte a Castel Frentano dove l’uomo, già noto alle forze di polizia, ha aggredito fisicamente la madre di 71 anni e poi i militari che sono intervenuti sul posto.

"L'uomo – spiega una nota dei carabinieri – in evidente stato di alterazione psico fisica, nel corso di una lite scaturita per futili motivi a seguito di un rimprovero mosso dalla signora nei suoi confronti perché stava urlando nel condominio, ha colpito la donna con pugni e schiaffi al volto. Quest’ultima è riuscita a chiamare il 112 e a chiedere aiuto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castel Frentano, ma il 42enne si è subito scagliato contro di loro aggredendoli fisicamente. Nella circostanza, uno dei militari ha riportato delle lievi contusioni al torace durante le fasi di immobilizzazione".

R.R. è stato così arrestato e ora è chiamato a rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il 42enne è stato trasferito al carcere di Foggia come da disposizioni dell’autorità giudiziaria di Lanciano in attesa dell’udienza di convalida. La donna, medicata dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, ha successivamente sporto denuncia nei confronti del figlio. 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi