Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Sport 23/03

Prima trasferta e prima sconfitta per l’Unibasket Lanciano

Ora testa al derby d’Abruzzo con l’Amatori Pescara

L’Unibasket Lanciano esce sconfitto dalla prima trasferta stagionale in quel di Pesaro: nella gara valevole per la seconda giornata del Campionato di Serie C Gold Nazionale non è bastato agli uomini di coach Di Tommaso chiudere avanti tre dei quattro quarti di gioco.

Nell’ultima frazione infatti i padroni di casa, sulla spinta dei loro tiratori Cardellini e Giovanardi, hanno piazzato il parziale di 22 a 10 che ha purtroppo tagliato le gambe ad un Lanciano apparso in crescita rispetto all’esordio col Bramante.

Dispiace per il risultato perché siamo stati sempre in partita e avanti nel punteggio, - commenta il coach Di Tommaso - resistendo alla loro fisicità lottando anche in difesa con delle buone soluzioni ma è stato questo 9 a 0 a chiudere definitivamente la partita spezzandoci le gambe”.

L’Unibasket lascia quindi la palestra di Baia Flaminia con il rimpianto di una partita giocata sempre alla pari e che con un po' di fortuna in più poteva concludersi con un finale diverso, ma purtroppo la legge dello sport è anche questa. L’Unibasket tornerà in campo domenica prossima alle 18 per il derby d’Abruzzo contro l’Amatori Pescara.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi