Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 24/02

Covid a Lanciano, nelle scuole tasso di positività allo 0,4%

I dati nel dettaglio scuola per scuola

Su una popolazione scolastica di 2746 alunni delle scuole primarie e prima media che svolgono didattica in presenza, abbiamo ad oggi 12 alunni positivi, che equivale ad un tasso di positività dello 0,4%, e 2 classi in quarantena.

Questi i dati relativi alle scuole in presenza nel dettaglio: 2 positivi e 2 classi in quarantena scuola di Principe di Piemonte; 4 positivi primaria di Marcianese; 1 positivo primaria Rocco Carabba; 1 positivo primaria Bellisario; 1 positivo primaria Giardino dei Bimbi; 3 positivi prima media Umberto I. Nelle altre 4 scuole primarie e di prima media non si registrano casi. 

Nelle scuole dell'infanzia, oltre i 9 casi di positività noti della scuola dell'infanzia di Marcianese chiusa fino a venerdì, ci sono 2 positivi nella scuola dell'infanzia di Olmo di Riccio nella 1^ e 3^ sezione e 1 positivo nella 8^ sezione della scuola Maria Vittoria con relativa classe in quarantena. Nelle altre 9 scuole dell'infanzia non si segnalano casi di positività.

Intanto in città sale il numero dei contagiati comunicati dalla Asl: 306 sono i cittadini positivi al virus, con un tasso di positività dello 0,9%, con oltre 400 persone in quarantena.

“I controlli delle forze dell'ordine per il rispetto della zona rossa sono aumentati, come abbiamo visto nelle ultime ore: - dice il sindaco Mario Pupillo - ringrazio gli operatori delle varie forze in campo per questo lavoro di controllo importante del territorio. È una situazione che richiede la massima attenzione e responsabilità da parte di tutti. Si può uscire di casa solo per motivi certificati di lavoro, salute e stretta necessità: - ricorda il sindaco - perché il Covid19 cammina sulle nostre gambe e bisogna limitare al massimo le occasioni di contagio”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi