"Regalo sospeso", 11 negozi della città in cui far felici i più piccoli meno fortunati - L’iniziativa dall’associazione Emeis in collaborazione con le Politiche Sociali

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 31/12/2020

"Regalo sospeso", 11 negozi della città in cui far felici i più piccoli meno fortunati

L’iniziativa dall’associazione Emeis in collaborazione con le Politiche Sociali

Un regalo per i bambini meno fortunati da lasciare direttamente nei negozi della città. Anche, o forse soprattutto, quest’anno, l’associazione Emeis, in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Lanciano, propone l’iniziativa del “Regalo sospeso” per dare un momento di gioia e spensieratezza a chi, di solito, non ne ha.

Sono 11 i negozi di Lanciano che hanno aderito all’iniziativa ed in cui basta comprare un regalino, di qualunque cifra, per fare felice un bambino della città. Dall’abbigliamento, ai libri, ai giochi, senza dimenticare un taglio di capelli per i più piccoli. È così che si può regalare un sorriso per l’Epifania a tante famiglie e tanti bimbi.

Per conoscere tutti i negozi in cui poter lasciare il proprio regalo sospeso, basta andare sulla pagina Facebook dell’associazione Emeis. Sarà poi l’assessorato diretto da Dora Bendotti a donare i regali ai bambini della città che ne hanno più bisogno.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi