Misure anti Covid, sanzionati bar e cittadini che non hanno rispettato il coprifuoco - I carabinieri promettono controlli ancora più incisivi durante le festività
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 18/12/2020

Misure anti Covid, sanzionati bar e cittadini che non hanno rispettato il coprifuoco

I carabinieri promettono controlli ancora più incisivi durante le festività

Proseguono incessantemente i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Lanciano, anche finalizzati a monitorare il rispetto delle disposizioni governative volte a contenere la diffusione del Covid-19. I militari hanno ulteriormente sensibilizzato ed informato i cittadini circa il rispetto delle disposizioni, tuttavia, nel corso del mese, sono state sanzionate 11 persone per non aver rispettato il “coprifuoco” essendo stati fermati oltre le ore 22 in assenza dei motivi di necessità previsti.

Inoltre, sono stati multati anche i titolari di 2 bar del centro poiché, invece dell’asporto,  consentivano la consumazione ai clienti all’interno o nelle pertinenze dell’esercizio e tre utenti della strada “beccati” a circolare con l’assicurazione scaduta. Le sanzioni elevate ammontano a 7mila euro. Nell’ambito dei medesimi servizi, un 30enne del luogo è stato trovato con indosso un grammo di hashish mentre era alla guida della sua auto e pertanto segnalato al Prefetto quale assuntore e per la sospensione del documento di guida.

Inoltre, i Carabinieri della Stazione di Castel Frentano, nel corso di una specifica attività di controllo alle armi detenute dai privati, hanno denunciato in stato di libertà, L.A.76enne di Sant’Eusanio del Sangro, poiché, nell’ambito dalle verifiche sulle armi da lui possedute, non è stato trovato un fucile sebbene regolarmente denunciato. L’uomo, al quale sono state anche ritirate le altre armi in suo possesso, dovrà ora rispondere di omessa custodia di armi ai sensi dell’art.20 della L.110/75.  I servizi di controllo da parte dei Carabinieri di Lanciano proseguiranno senza sosta e saranno rinforzati negli imminenti periodi di festività.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi