Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 18/12/2020

Buoni alimentari, 138mila euro per 442 famiglie

La consegna lunedì 21 e martedì 22 dicembre

È stato pubblicato l'avviso per la consegna dei buoni alimentari ai 442 beneficiari su 447 che ne hanno fatto richiesta, per un totale di 138mila euro. Il buono spesa per generi di prima necessità sarà consegnato secondo la lettera iniziale del cognome del richiedente presso i due sportelli del Segretariato Sociale, nel rispetto della normativa anticontagio.

Dalla lettera A alla F - lunedì 21 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30; dalla lettera G alla N - martedì 22 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30; dalla lettera O alla Z - martedì 22 dicembre, dalle 15 alle 17, negli uffici del Segretariato Sociale in via dei Frentani 27.

"Come promesso, consegneremo tutti i buoni prima di Natale. - afferma l’assessore alle Politiche Sociali, Dora Bendotti - L’ufficio ha lavorato alacremente e con grande passione per verificare le 490 domande arrivate e dare una risposta tempestiva ai tanti bisogni espressi. Ringrazio infinitamente il personale delle Politiche Sociali per non aver assolto in maniera fredda e burocratica il compito di distribuire i fondi che il Governo ha messo a disposizione del Comune di Lanciano, ma valutando il bisogno del cittadino nell'interezza della situazione familiare: insomma, - conclude - un lavoro prezioso che consentirà a tante famiglie lancianesi di passare, ci auguriamo, un Natale meno difficile”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi