Covid-19, vertice a Lanciano per i lavori al Renzetti - Cantiere per Radiologia e Pronto Soccorso

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 16/12/2020

Covid-19, vertice a Lanciano per i lavori al Renzetti

Cantiere per Radiologia e Pronto Soccorso

Summit tecnico questa mattina all'ospedale di Lanciano per fare il punto sui lavori finanziati con i fondi Covid-19 messi a disposizione dal Governo e ripartiti dalla Regione Abruzzo. Erano presenti il direttore sanitario Asl, Angelo Muraglia, e i direttori delle unità operative interessate, Antonio Caporrella (Pronto soccorso), Mario D'Arcangelo (Radiologia) e Filippo Manci (Investimenti patrimonio e manutenzione). 

Nel corso della riunione sono stati concordati gli step da seguire per i lavori, finalizzati alla realizzazione di percorsi separati Covid - no Covid tra il Pronto soccorso e la Radiologia. L'apertura del cantiere comporterà per circa due mesi una diversa organizzazione degli spazi e delle attività. Eventuali disagi che potranno verificarsi saranno ben poca cosa rispetto al miglioramento qualitativo dei servizi ottenuti a opera completata. 

In Radiologia, in particolare, i lavori prevedono anche la riqualificazione degli spazi necessaria per collocare la seconda Tac, il cui acquisto è stato inserito nel Piano strategico elaborato dalla Asl Lanciano Vasto Chieti e in attesa di approvazione della Regione.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi