Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 03/12/2020

La Chiesa di Lanciano-Ortona sempre più a portata di smartphone

Nuovi canali social e le messe più importanti vanno in diretta streaming

Un tempo di speranza, che sappia vincere la paura. Un tempo di ascolto, che sappia intercettare i bisogni antichi e nuovi. La pandemia e la conseguente emergenza sanitaria, sociale ed economica che ne è derivata ha mostrato in maniera chiara l'importanza delle nuove forme di comunicazione, anche nel mondo della Chiesa. Con il tempo liturgico dell'Avvento, inizia una fase nuova anche per le comunicazioni sociali della Chiesa di Lanciano-Ortona. I primi passi di questo cammino riguardano l'apertura dei canali social ufficiali e una programmazione di appuntamenti online che andranno ad estendere quelli offline soggetti alle restrizioni per via della pandemia. Ad indirizzare questo tempo nuovo, come per tutti gli altri uffici diocesani, saranno i grandi temi dell'ecologia integrale e della sinodalità, i due fari che dallo scorso maggio - da quando la Diocesi ha iniziato il suo percorso di riforma con un nuovo statuto e un nuovo progetto pastorale - illuminano il cammino della Chiesa frentana. 

La Chiesa di Lanciano-Ortona sarà dunque ancora di più a portata di smartphone, grazie al lavoro del giornalista Pier Paolo Di Nenno e del webmaster Alessandro Acciavatti: oltre ai canali tradizionali del sito ufficiale www.diocesilanciano.it e del canale YouTube @ChiesaFrentana, sono attivi i nuovi canali social collegati con la pagina ufficiale Facebook "Chiesa di Lanciano-Ortona" (www.facebook.com/diocesilancianortona) e il canale Telegram "Chiesa di Lanciano-Ortona" al quale ci si potrà unire scaricando l'app Telegram o semplicemente cliccando al link (www.t.me/diocesilancianortona).

Ogni sabato pomeriggio, sarà pubblicato sui canali ufficiali un video del Vescovo o suo delegato per il commento del Vangelo della Domenica, nella rubrica "La Buona Novella". Inoltre, gli appuntamenti mensili tradizionali con la lectio divina saranno trasmessi in diretta streaming sui canali ufficiali, così come alcune delle Messe più importanti dell'anno per la Chiesa di Lanciano-Ortona e i percorsi di formazione curati dagli uffici diocesani per i catechisti, gli operatori pastorali e chiunque desideri crescere nella fede.

"Guai a me se non evangelizzo!’’. Così diceva San Paolo scrivendo alla comunità cristiana di Corinto, ricordando a se stesso e a tutti il motivo per cui era andato nella loro città. Oggi, anche attraverso il rinnovato Ufficio delle comunicazioni sociali, sotto la guida competente e sapiente di Pier Paolo, la nostra Chiesa di Lanciano-Ortona vuole continuare questa fondamentale missione: - commenta mons. Emidio Cipollone - annunciare la buona novella del Vangelo qui, ora e a tutti con un linguaggio comprensibile e con modalità accessibili facilmente a tutti, anche ai più giovani e ai più ‘smart’! Muoviamo i primi passi di questo percorso proprio all’inizio del nuovo anno liturgico: il Signore che squarcia i cieli e si fa uno di noi per salvarci ci benedica e ci accompagni in questo cammino che, certamente, con il Suo aiuto - conclude - e la collaborazione di tutti non mancherà di portare frutti abbondanti”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi