Tutti negativi i 133 tamponi effettuati al Comune di Lanciano - I positivi in città sono 224 e i guariti 126

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 01/12/2020

Tutti negativi i 133 tamponi effettuati al Comune di Lanciano

I positivi in città sono 224 e i guariti 126

Sono tutti negativi i 133 tamponi antigenici rapidi per la ricerca del covid19 somministrati su base volontaria ai dipendenti e agli organi istituzionali del Comune di Lanciano. Lo screening è stato effettuato dalla ditta MedicalSud nei locali del Foyer del teatro Fenaroli, sanificati prima e dopo i prelievi.

"Siamo felici che tutti i tamponi siano risultati negativi, abbiamo avuto una ottima partecipazione allo screening con oltre 130 volontari su circa 200 persone tra dipendenti e organi dell'amministrazione. Ringrazio i dirigenti e i settori del Comune per aver organizzato al meglio le fasi dell'indagine, - dice il sindaco Mario Pupillo - un lavoro di squadra importante concluso in pochi giorni che ha permesso di avere una fotografia della situazione in un ente importante come il Comune di Lanciano. Test e tracciamento sono due pilastri fondamentali della prevenzione per la convivenza con il coronavirus, soprattutto negli ambienti di lavoro, continueremo - conclude Pupillo - su questa strada per la sicurezza del personale e dei cittadini che usufruiscono dei servizi aperti al pubblico secondo la normativa vigente”.


I numeri del contagio, intanto, a Lanciano restano più o meno stabili. 224 sono i positivi e 126 i guariti, dal 1° ottobre scorso.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi