Nono decesso all’Antoniano, la Procura apre un’inchiesta - Il numero dei positivi a Lanciano sale a 224, oltre 360 i cittadini in quarantena
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 19/11

Nono decesso all’Antoniano, la Procura apre un’inchiesta

Il numero dei positivi a Lanciano sale a 224, oltre 360 i cittadini in quarantena

È salito a nove il numero dei decessi alla Casa dell’Antoniano di Lanciano. Ieri non ce l’ha fatta un’anziana ospite dell’istituto di 93 anni, con gravi problemi di salute, che non ha presentato febbre o altri sintomi tipici del Covid, ma che era risultata positiva al tampone.

Nel frattempo, la Procura di Lanciano ha aperto un fascicolo di indagine contro ignoti per capire se ci siano eventuali responsabilità sull’elevato numero di contagi nella struttura per anziani, dove sono stati accertati 98 casi di positività al Covid e nove decessi tra gli anziani ospiti. Intanto si è in attesa dell’esito dei tamponi fatti nuovamente a tutti, personale e ospiti, a dieci giorni dalla scoperta del focolaio.

La Asl, ieri, ha inoltre comunicato la positività al virus di altri 13 cittadini. Il totale degli attualmente positivi in città sale quindi a 224. Ci sono poi oltre 360 concittadini in quarantena, mentre dall'inizio della seconda ondata sono 31 i guariti.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi