Ottavo decesso all’Antoniano, è un anziano di 90 anni - Il numero dei positivi a Lanciano sale a 216, 343 i cittadini in quarantena

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 17/11

Ottavo decesso all’Antoniano, è un anziano di 90 anni

Il numero dei positivi a Lanciano sale a 216, 343 i cittadini in quarantena

Il dott. Evandro TascioneOttavo decesso tra gli ospiti dell’istituto Antoniano di Lanciano. È un anziano di 90 anni, trasferito nei giorni scorsi all’ospedale di Chieti per le complicanze delle patologie pregresse dovute al Covid.

Gli altri ospiti, come riferisce il direttore sanitario, Evandro Tascione, sono stazionari e in lieve miglioramento, con la solita cautela che tiene conto delle fragilità delle persone che lì sono assistite. Ieri, un ospite che era stato trasferito a Chieti, è stato dimesso dall'ospedale e riportato in istituto.

A Lanciano il numero degli attualmente positivi sale a 216, con un +7 rispetto alla giornata di ieri. “Abbiamo 343 concittadini in quarantena, mentre dall'inizio della seconda ondata sono 28 i guariti. È come sempre fondamentale - dice il sindaco Mario Pupillo - rispettare gli altri e sé stessi attraverso l'obbligo della mascherina, del distanziamento fisico e dell'igiene delle mani”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi