Giornata mondiale del Diabete, il Palazzo comunale si tinge di blu - Segno di omaggio e speranza agli operatori sanitari
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 13/11

Giornata mondiale del Diabete, il Palazzo comunale si tinge di blu

Segno di omaggio e speranza agli operatori sanitari

Il Comune di Lanciano, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete in programma sabato 14 novembre 2020, aderisce all'iniziativa mondiale per sensibilizzare la cittadinanza e mostrare vicinanza e solidarietà a chi soffre di questa patologia. Per questa ragione, il Palazzo municipale in piazza Plebiscito sarà illuminato di blu, come segno di speranza e omaggio a tutti gli operatori sanitari che sono al fianco dei pazienti che convivono con questa malattia.

"Da medico e primario diabetologo dell'ospedale Renzetti per tanti anni, sento particolarmente questo evento che consente alla cittadinanza di conoscere tutto il mondo che gira intorno ad un paziente diabetico. - dice il sindaco, Mario Pupillo - Penso al prezioso lavoro del team diabetologico del Renzetti guidato dalla dottoressa Daniela Antenucci, alle famiglie e ai tanti volontari che prestano gratuitamente il proprio impegno per alleviare le sofferenze dei pazienti e condividere le esperienze: in particolare, - sottolinea - il mio pensiero e la mia gratitudine a nome della città di Lanciano va all'Associazione Diabetici Frentani che porta avanti da anni con consapevolezza e solidarietà una missione sociale e sanitaria di grande valore”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi