Sale a 187 il numero dei positivi a Lanciano, +13 rispetto a ieri - Il più piccolo ha 10 mesi
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 12/11

Sale a 187 il numero dei positivi a Lanciano, +13 rispetto a ieri

Il più piccolo ha 10 mesi

È salito a 187 il numero dei positivi a Lanciano dopo che il Dipartimento Prevenzione della Asl ha comunicato la positività al Covid di altri 13 cittadini. Il più piccolo ha 10 mesi, il più grande 76 anni. Contestualmente i guariti sono 5.

Gli ospiti dell'Antoniano sono stazionari ed il numero dei positivi, dopo i 4 decessi, è fermo a 95. “Il dottor Tascione mi ha riferito di condizioni stabili, non aggravate. L'attenzione è sempre massima, così come la cautela sul quadro clinico perché si tratta di persone fragili e molto anziane”, dice il sindaco Mario Pupillo. Per questo continua con il lavoro di sostegno alla struttura e di richiesta verso le autorità superiori, Prefettura e Regione, per l'invio di infermieri utili a dare un cambio al personale stremato dai turni.

“Mi arrivano numerose segnalazioni sui bar aperti per l'asporto e la consegna a domicilio: -dice ancora Pupillo - attenzione, il consumo dei prodotti non è consentito sul posto o davanti o nei pressi del bar all’esterno. È consentito esclusivamente il pagamento e ritiro della merce. Non sono comunque consentiti gli assembramenti, né il consumo in prossimità dei locali, si legge nelle FAQ del Governo”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi