Focolaio all’Antoniano: "Abbiamo un decesso, ma era già un malato terminale" - 4 i ricoverati in ospedale, gli altri ospiti restano stazionari
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 06/11

Focolaio all’Antoniano: "Abbiamo un decesso, ma era già un malato terminale"

4 i ricoverati in ospedale, gli altri ospiti restano stazionari

“Abbiamo avuto un decesso, alle 10.30 di questa mattina, di un paziente già terminale, con gravi patologie pregresse quindi parlerei di un decesso con Covid e non da Covid”. A dirlo è il direttore sanitario dell’istituto per anziani Antoniano, Evandro Tascione, dove è scoppiato un focolaio da Coronavirus con 87 positivi al virus, tra ospiti e personale. Oltre ai tre già portati in ospedale due giorni fa, c’è stato solo un altro trasferimento di un paziente ritenuto in condizioni critiche, mentre gli altri ospiti che sono in struttura sono stazionari e non destano preoccupazioni.

“Ho inviato una mail alle autorità competenti per richiedere ulteriore personale e per comunicare loro la nostra situazione di difficoltà ed emergenza, - dice ancora Tascione - ma invito tutto a non credere alla fake news che circolano che, in un momento così, sanno solo di sciacallaggio. Continueremo ogni giorno a dare tutte le informazioni nella massima trasparenza e sincerità”. 

Intanto il sindaco Mario Pupillo, nel suo videomessaggio di aggiornamento sulla pandemia, comunica che gli attualmente positivi al Covid, a Lanciano, sono 42 ed invita ancora una volta all’utilizzo della mascherina, al distanziamento ed all’igiene delle mani, come uniche armi per allontanare il virus. “Abbiamo inoltre deciso di attivare il Coc, Centro operativo Comunale, con la direzione sanitaria di Pier Paolo Carinci, per poter essere da supporto all’Antoniano in questo momento di grave difficoltà”.


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi