Weekend di Ognissanti, al cimitero ingressi contingentati - Regolamentazione per accedere al cimitero in tempo di covid
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 29/10

Weekend di Ognissanti, al cimitero ingressi contingentati

Regolamentazione per accedere al cimitero in tempo di covid

È stata predisposta una regolamentazione dell’accesso ai cimiteri comunali nei giorni da venerdi 30 ottobre a lunedi 2 novembre 2020, in occasione della festività di Ognissanti del 1° novembre e della Commemorazione dei defunti del 2 novembre. A comunicarlo è la società Anxam Spa che gestisce, tra l’altro, i cimiteri comunali, a seguito dell’ordinanza emessa dal sindaco di Lanciano.

Da venerdì 30 ottobre a lunedì 2 novembre, i cimiteri comunali saranno aperti dalle 8 alle 17, con accesso e uscita separati da percorsi adeguatamente distanziati. L'accesso sarà contingentato e regolato dal personale Anxam e dai volontari della Protezione Civile.

È obbligatorio, per entrare nel cimitero, indossare la mascherina, igienizzare le mani con gli appositi erogatori che saranno a disposizione della cittadinanza e mantenere una distanza fisica di almeno 1 metro tra le persone all'interno dei cimiteri. È inoltre vietato creare assembramenti in prossimità dell'ingresso e dei chioschi di vendita dei fiori.

“Al di là delle misure contenute nell’ordinanza – sottolinea Camillo Colaiocco, presidente di Anxam – rivolgiamo un accorato appello alla cittadinanza di affidarsi al comune senso civico, evitando di sostare a lungo all’interno del cimitero, e cercando di non concentrare le visite nella giornata di domenica 1° novembre, quando si prevede un maggior afflusso. Rispettiamo questa solenne festività e rendiamo il nostro sentito e doveroso omaggio ai nostri cari defunti – conclude Colaiocco – ma non dimentichiamo il momento delicato che stiamo vivendo, che ci impone una maggiore attenzione e sacrificio rispetto alle nostre consuete abitudini".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi