Centro Madonna del Ponte, 4 contagiati. Camponetti: "Seguite le procedure, negativi tutti gli altri" - Covid-19, "struttura sottoposta a sanificazione"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 29/10

Centro Madonna del Ponte, 4 contagiati. Camponetti: "Seguite le procedure, negativi tutti gli altri"

Covid-19, "struttura sottoposta a sanificazione"

Lanciano: il Centro medico Madonna del PonteQuattro contagi nel Centro medico Madonna del Ponte di Lanciano. Positivi al Covid-19, e attualmente in isolamento domiciliare, quattro dipendenti della struttura sanitaria, mentre per tutti gli altri lavoratori i tamponi hanno dato esito negativo.

Lo comunica la direzione della struttura sanitaria: “Siamo riusciti ad attraversare indenni i mesi di marzo e aprile in piena emergenza Covid, abbiamo continuato a lavorare osservando scrupolosamente tutte le indicazioni e cercando, per quanto possibile, di conservare un clima di serenità", afferma il dottor Moreno Camponetti, amministratore unico del Centro, sottolineando "l'attenzione e la professionalità di tutto il personale".

"Siamo in prima linea come tanti altri colleghi e il timore in queste settimane che prima o poi qualcosa potesse succedere l'abbiamo avuto, ma ci siamo sempre adoperati perchè non si verificassero condizioni di rischio.

Qualche giorno fa - racconta Camponetti - una dipendente ha accusato dei sintomi, ha subito avvisato il suo medico curante che l'ha invitata a lasciare il posto di lavoro e a mettersi immediatamente in quarantena. Ma nonostante l'iter corretto e la velocità del protocollo adottato, evidentemente i contatti avuti con altri tre dipendenti, hanno allargato il contagio, che è stato subito circoscritto", puntualizza il l'amministratore del Centro. "Sono state attivate le procedure stabilite, noi tutti abbiamo eseguito i tamponi e siamo negativi, l'intera struttura è stata sottoposta di nuovo ad accurata sanificazione. Tengo a precisare che la sanificazione viene effettuata periodicamente, secondo le prescrizioni di legge.

L'attività, quindi - dichiara Camponetti - prosegue in tranquillità e in sicurezza, la salute del personale e degli utenti è l'obiettivo prioritario del nostro Centro. Come molti sanno nelle scorse settimane ci eravamo attivati per eseguire tamponi e analisi sierologica, una iniziativa che aveva raccolto consensi e presenze e che purtroppo è temporaneamente sospesa per ragioni indipendenti da noi, ma non abbiamo abbandonato questo progetto, stiamo lavorando per riprendere in tempi brevi e contribuire così a dare risposte a una richiesta che diventa sempre più pressante”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi