"Sport è vita", la protesta delle palestre contro il Dpcm di Conte - Gestori, sportivi e appassionati in piazza per dire forte il loro "no" alle chiusure
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 29/10

"Sport è vita", la protesta delle palestre contro il Dpcm di Conte

Gestori, sportivi e appassionati in piazza per dire forte il loro "no" alle chiusure

Si sono dati appuntamento stamattina in piazza gestori, istruttori e sportivi per gridare forte, insieme, il loro no alla chiusura di palestre e centri sportivi, come previsto dall’ultimo Dpcm del premier Giuseppe Conte.

Riuniti da Vincenzo Di Rado, sportivo e gestore di una palestra, hanno protestato pacificamente e rispettando le misure anti covid, hanno rimarcato quanto ritengano assolutamente sbagliate queste chiusure, per l’economia, ma soprattutto per spirito e corpo.





Guarda il video

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi