Il capitano Vincenzo Orlando promosso al grado di Maggiore - Sarà ancora a Lanciano in attesa di avanzamento ad ulteriore grado superiore
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 08/10

Il capitano Vincenzo Orlando promosso al grado di Maggiore

Sarà ancora a Lanciano in attesa di avanzamento ad ulteriore grado superiore

È stato promosso dal grado di Capitano a quello di Maggiore, Vincenzo Orlando, da tre anni alla guida della Compagnia dei Carabinieri di Lanciano.

Arruolato nell’Arma nel 1987, dopo 13 anni da Maresciallo svolti nel Nucleo Operativo della Capitale, è approdato in Abruzzo da Sottotenente dove ha retto per 7 anni il Nucleo Operativo e Radiomobile di Vasto e, dopo un breve periodo con un incarico di Stato Maggiore nella Legione Abruzzo e Molise, ha diretto dapprima la Compagnia di Atessa e successivamente quella di Camerino, in provincia di Macerata, per poi fare ritorno in Abruzzo per guidare appunto la Compagnia di Lanciano.

L’ufficiale superiore, di origini pugliesi ma molisano d’adozione, è laureato in scienze dell’Amministrazione e nella sua ultra trentennale carriera ha ricevuto plurimi riconoscimenti per la meticolosa attenzione rivolta ai territori dove ha prestato servizio, tra i quali  anche un encomio solenne, distinguendosi per l’attenta e incisiva attività di prevenzione e di contrasto alle molteplici forme di criminalità. Il neo Maggiore Orlando, sotto le direttive del Comando Provinciale di Chieti, continuerà al momento a garantire il servizio al Comando della Compagnia di Lanciano in attesa di un successivo avanzamento ad un ulteriore grado superiore. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi