Lanciano si prepara a celebrare il 77esimo anniversario della Rivolta del 6 ottobre - Tre giorni di manifestazioni per ricordare la rivolta dei martiri lancianesi
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 29/09

Lanciano si prepara a celebrare il 77esimo anniversario della Rivolta del 6 ottobre

Tre giorni di manifestazioni per ricordare la rivolta dei martiri lancianesi

Le manifestazioni del 2019Lanciano si appresta a celebrare il 77esimo anniversario della Rivolta lancianese del 5 e 6 ottobre 1943 con tre giorni di manifestazioni che si terranno nel rispetto delle norme anticontagio da covid19, con uso obbligatorio della mascherina e rispetto del distanziamento fisico tra le persone di almeno 1 metro. 

Si parte domenica 4 ottobre, alle ore 16.30, al teatro Fenaroli, con la cerimonia di premiazione del concorso artistico internazionale Amico Rom, a cura dell'associazione Thém Romanò. Ingresso libero fino ad esaurimento posti che saranno limitati nel rispetto della normativa anti covid19.

Lunedì 5 ottobre, ore 10 deposizione della corona al monumento del “Samudaripen” nel Parco delle Memorie, in via Maria Eisenstein. Alle ore 16.30, santa Messa nella cattedrale Madonna del Ponte celebrata dall'arcivescovo mons. Emidio Cipollone e alle 17.30, nel salone "Benito Lanci" della casa di conversazione, presentazione del libro "Brigata Maiella. Resistenza e Bella Ciao. Combattere cantando la libertà", a cura di Nicola Mattoscio. Modera l'incontro la giornalista Maria Rosaria La Morgia, interviene lo storico Costantino Felice. Posti limitati, ingresso su prenotazione al 3337411822.

Martedì 6 ottobre, alle ore 11, deposizione della corona al monumento in piazza dei Martiri Lancianesi alla presenza del Prefetto di Chieti Armando Forgione e delle Autorità militari, civili e religiose. Lettura testi da "Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio" di Remo Rapino, premio Campiello 2020, a cura di Gabriele Tinari. Musiche a cura del gruppo "Terre del Sud". Allocuzioni. 

Nel pomeriggio, ore 17.30/18.30/19.30, nel salone "Benito Lanci” della casa di conversazione, proiezione del docufilm "Oltre la memoria. Lanciano 5-6 ottobre 1943" per la regia di Enzo Testa, a cura dell'associazione L'Altritalia. Il docufilm sarà replicato tre volte, posti limitati, ingresso su prenotazione al 3883031523.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi