Lino Guanciale sul palco delle Torri Montanare - Recupero dello spettacolo di prosa in programma lo scorso 5 aprile al Fenaroli
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Eventi 02/09

Lino Guanciale sul palco delle Torri Montanare

Recupero dello spettacolo di prosa in programma lo scorso 5 aprile al Fenaroli

Sarà recuperato il prossimo venerdì 4 settembre, alle ore 21, nella piazza d’Armi delle Torri Montanare, lo spettacolo previsto originariamente il 5 aprile scorso al teatro Fenaroli e non andato in scena dal titolo Non svegliate lo spettatore - Omaggio ad Ennio Flaiano con Lino Guanciale per la regia di Davide Cavuti. Lo spettacolo era compreso nella stagione di prosa 2019/2020 del Teatro Fenaroli di Lanciano organizzato da Teatri Riuniti d’Abruzzo.

Non è prevista la vendita di nuovi biglietti, saranno validi solo quelli acquistati in precedenza; coloro che hanno ottenuto il voucher/rimborso non potranno utilizzarlo per questo spettacolo.  

Non svegliate lo spettatore è un omaggio alla vita e alle opere di Ennio Flaiano, scrittore abruzzese, umorista, sceneggiatore di numerose pellicole dirette da Federico Fellini, Alessandro Blasetti e di altri capolavori della cinematografia italiana. Il viaggio con Flaiano (e il suo taccuino), è un prezioso insegnamento per affrontare le nuove sfide: un diarista originale a cui nulla sfuggiva della spontanea idiozia dell’esistenza, e non solo, contribuendo alla comprensione di quanto ci circonda. Lo spettatore sarà proiettato, con i piedi fortemente poggiati sulle nuvole, nel mondo della letteratura, del cinema e del teatro attraverso la recitazione di uno straordinario attore quale Lino Guanciale, accompagnato dal commento musicale del maestro Davide Cavuti. Le riflessioni pungenti e sarcastiche di Flaiano propongono il grande talento pescarese come un anticipatore dei grandi temi sociali e morali che si profilavano negli anni 60/70 di cui seppe essere protagonista fuori del coro, di straordinaria intelligenza e arguzia con i suoi fulminanti aforismi. 

Si raccomanda ai possessori di biglietti di anticipare l’arrivo nella piazza d'Armi al fine di poter riassegnare il posto a sedere e far compilare l’autocertificazione.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi