Dal Camerun l’ultimo acquisto dell’Unibasket Lanciano - Seraphine Kadjividi Boussoukna è il nuovo perno dell’under 18 frentano

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Sport 26/08

Dal Camerun l’ultimo acquisto dell’Unibasket Lanciano

Seraphine Kadjividi Boussoukna è il nuovo perno dell’under 18 frentano

Si arricchisce di un altro nome il gruppo dei nuovi atleti dell'Unibasket Lanciano per il Campionato di Serie C Gold 2020 – 2021. Dopo Giandomenico Ucci, Nikola Munjic, Dusan Ranitovic, Constantin Maralossou Dabangdata e Vlad Bantsevich anche il giovanissimo Seraphine farà parte del roster rossonero per la prossima stagione.

Seraphine Kadjividi Boussoukna è nato il 3 aprile 2003 a Yagoua, città a nord del Camerun. I suoi 212 cm di altezza uniti a qualità fisiche importanti, ne fanno un pivot moderno ed un prospetto dal grandissimo potenziale. Nel recente passato ha fatto parte, come l’altro atleta frentano Maralossou Dabangdata, della “Lena Basketball Academie”, un’organizzazione sportiva diretta dal coach Leonid Mercuor che si occupa del reclutamento e della formazione dei cestisti più promettenti del Camerun. I mezzi fisici e tecnici di Seraphine hanno colpito anche la celebre franchigia N.B.A. dei Toronto Raptors (dove milita il suo connazionale Pascal Siakam, vincitore poi dell’anello con i canadesi) che durante la loro attività di scouting hanno annotato tra i nomi da seguire, quello del pivot frentano in occasione del prestigioso camp “Giants of Africa” dove mosse i primi passi anche l’altra star africana Joel Embiid, che milita oggi nei Philadelphia 76ers. La società frentana, grazie alla parentela che lega Seraphine al compagno di squadra Constantin, si è prontamente proposta al ragazzo convincendolo sulla bontà del proprio progetto di crescita sportiva ed umano e l’atleta africano arrivato in Abruzzo nello scorso febbraio si è subito messo a disposizione dello staff tecnico lancianese. 

Nella stagione ormai alle porte, Seraphine sarà il primo cambio dei lunghi della squadra maggiore, il perno della nuova e ambiziosissima Under 18, ed andrà a confrontarsi e a ritagliarsi minuti importanti in un campionato molto competitivo e duro come quello di C Gold, continuando il suo processo di crescita sotto coach Fabio Di Tommaso e l’ala protettiva ed i preziosi consigli del compagno di reparto Nikola Munjic e dell’assistente coach Povilas Cukinas, fino alla scorso anno pivot dominante in C Gold. Il gigante camerunense è uno dei giovani talenti internazionali della foresteria su cui l’Unibasket punta fortemente sia in ottica presente che futura e che grazie al lavoro dello staff tecnico guidato da Fabio Di Tommaso siamo certi potrà presto spiccare il volo verso palcoscenici sportivi ancora più prestigiosi. 

“Questo è per me il primo anno in Italia e sono davvero molto contento di far parte della grande famiglia dell’Unibasket Lanciano. - dice Seraphine - Purtroppo dopo il mio arrivo a febbraio la crisi sanitaria non ci ha permesso di finire né il Campionato Under 18 d’Eccellenza né quello di Serie C Gold e di conseguenza non ho potuto dimostrare appieno le mie qualità. Anche per il prossimo campionato gli obiettivi restano gli stessi e la mia ambizione più grande resta quella di crescere e di giocare al meglio sia in C Gold che con l’Under 18. Con coach Di Tommaso - conclude - abbiamo già svolto una prima parte di riattivazione dopo lo stop e ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi