Nasce "IncontriAmo Lanciano" progetto della Lega dedicato all’ascolto dei cittadini - "Non possiamo più permetterci di essere sordi di fronte ai problemi dei cittadini"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Politica 20/08

Nasce "IncontriAmo Lanciano" progetto della Lega dedicato all’ascolto dei cittadini

"Non possiamo più permetterci di essere sordi di fronte ai problemi dei cittadini"

Nasce "IncontriAmo Lanciano", nuovo progetto del gruppo della Lega che avvia l'iniziativa dedicata all'incontro e all'ascolto dei cittadini perché, come spiega il coordinatore Fausto Memmo, "la Lega non conosce altri modi di fare politica se non quello di stare tra la gente e ascoltare le problematiche e i disagi cercando di farsi portavoce delle istanze di tutti, cittadini, liberi professionisti, commercianti, associazioni sportive e culturali. Insomma tutti gli attori della nostra città".

Il progetto, che è stato già presentato ai sostenitori del partito, mira a raccogliere anche nuove adesioni al fine di accrescere la partecipazione al gruppo e garantire una presenza più capillare sul territorio. "Non possiamo permetterci più di essere sordi di fronte ai segnali di disagio dei cittadini e al degrado di interi quartieri – aggiunge Memmo -. Oggi Lanciano appare spesso sui giornali locali e su testate nazionali solo per fatti di cronaca nera, la percezione di insicurezza di questi ultimi anni è aumentata molto. Cosa vogliamo lasciare ai ragazzi che sono il nostro futuro? Ecco noi vorremmo lasciare una città migliore ed è per questo che ci stiamo adoperando".

L'obiettivo è quello di rivalutare la storia culturale e commerciale della città, rimuovendo le criticità e riportando l'attenzione sulle eccellenze poiché "parole come sicurezza, lavoro, sport, commercio, arte, musica non ci appartengono più o perlomeno sono svuotate del loro significato positivo. Lanciano ha perso il suo ruolo da protagonista e non è più, per una serie di carenze, la città attrattiva e di riferimento della quale eravamo orgogliosi", afferma il coordinatore Lega Lanciano.

"Siamo partiti da zero e a piccoli passi abbiamo fatto tanto, con i pochi mezzi a nostra disposizione - conclude Fausto Memmo - abbiamo portato a casa tanti successi con forza, determinazione e passione. Siamo passati dalle parole ai fatti evitando di sbagliare i modi e le azioni e soprattutto evitando di aggregare persone per semplice opportunità. Chi fa parte di questo gruppo conosce già il nostro modo di lavorare, chi vuole iniziare a farne parte deve essere pronto ad ascoltare e ad incontrare il cittadino".

Dopo il primo incontro, che ha visto una numerosa partecipazione e che si è tenuto nei giorni scorsi alla presenza dell'assessore Nicola Campitelli e del consigliere comunale Antonio Di Naccio, il gruppo di lavoro promuoverà una serie di iniziative di ascolto su diverse tematiche che stanno a cuore all'intera cittadinanza.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi