Cinema e musica d’autore per l’ultimo appuntamento con Suoni&Visioni - Lo Scoiattolo di Ernst Lubitsch sarà accompagnato dalle musiche di Walter Gaeta

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Eventi 19/08

Cinema e musica d’autore per l’ultimo appuntamento con Suoni&Visioni

Lo Scoiattolo di Ernst Lubitsch sarà accompagnato dalle musiche di Walter Gaeta

Dopo l’omaggio a Federico Fellini e la serata dedicata ai cartoni animati, si concluderà venerdì 21 agosto l’edizione 2020 di Suoni&Visioni, il festival del cinema muto con musica dal vivo, nel Parco delle Arti Musicali - Torri Montanare, in largo dell’Appello, a Lanciano. 

La serata che chiude la rassegna, organizzata dall’associazione Overtones per la direzione artistica del musicista frentano Walter Gaeta, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Lanciano, è dedicata al grande cinema muto d’autore: Lo Scoiattolo di Ernst Lubitsch. Il Lubitsch touch, il tocco di Lubitsch o alla Lubitsch, ha segnato un’epoca del cinema statunitense. Tra i primi registi ad avere l’onore del “nome prima del titolo” sui manifesti e nei cast, Ernst Lubitsch (Berlino 1892 – Los Angeles 1947) era emigrato a Hollywood nel 1923, quando l’industria americana andava setacciando il cinema europeo strappandogli i nomi più prestigiosi. Era già assai famoso. Il film vede come protagonista la meravigliosa diva del cinema muto Pola Negri. Una banda di improbabili briganti, capeggiata dalla capricciosa Pola Negri, tiene in scacco un intero esercito.“Il matrimonio è un momento di felicità nell’infelicità”. Questa massima proverbiale potrebbe davvero contenere tutto il senso e la poesia segreta del cinema di Lubitsch.

Lo Scoiattolo di Ernst Lubitsch è una perla e, nella versione restaurata, recupera tutto il suo splendore. A vederlo sembra quasi girato ieri, sia per la modernità della storia che per la nitidezza dei contrasti, per il particolare bianco e nero pastoso e pulito, per il quadro che non ha il minimo cedimento. Per una volta il tempo non è riuscito a lasciare segni troppo grossi. Le musiche sono originali di Walter Gaeta.

Venerdì 21 agosto, ore 21.30, Parco delle Arti Musicali - Torri Montanare. Ingresso 3 euro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi