Centri estivi, pronti i voucher per le famiglie - 4 i centri accreditati dal Comune, voucher spendibili per bambini dai 3 ai 14 anni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 18/06

Centri estivi, pronti i voucher per le famiglie

4 i centri accreditati dal Comune, voucher spendibili per bambini dai 3 ai 14 anni

Partono i centri estivi per bambini e l’assessorato alle Politiche Sociali passa a quella che può essere definitiva come la seconda fase.

Dopo l’approvazione di 5 centri per bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni, secondo le linee guida governative (Parrocchia Sacro Cuore di Gesù, La Fattoria di Città, L'Acchiappasogni, Il Girotondo, New Crazy Lab), ora è la volta del bando per le famiglie che intendono usufruire dei voucher spendibili nei centri accreditati (La Fattoria di Città, L'Acchiappasogni, Il Girotondo, New Crazy Lab) per un totale di 53 posti disponibili.

L'elenco dei centri estivi approvati sarà integrato qualora altre associazioni, enti o organizzazioni presenteranno la domanda per cui non ci sono termini di scadenza. 

Per richiedere i buoni voucher, spendibili esclusivamente nei centri estivi accreditati, le famiglie interessate dovranno presentare istanza entro le ore 12 di mercoledì 24 giugno via mail alla pec comune.lanciano.chieti@legalmail.it oppure all'ufficio di Segretariato Sociale dei servizi sociali di via dei Frentani 27, durante le ore di apertura al pubblico e previo appuntamento da prendere chiamando uno dei numeri dell'ufficio 0872707603-634-636. I voucher avranno un valore di contributo alla spesa per la partecipazione al centro estivo che va da un minimo di 100 euro ad un massimo di 400 euro, a seconda dell'ISEE e dell'età; il buono sarà erogato direttamente al gestore del centro estivo scelto dalla famiglia, per un periodo massimo di frequenza di 4 settimane. I voucher sono riservati ai minori residenti nel Comune di Lanciano, nella fascia di età dai 3 anni compiuti ai 14 anni compiuti, con ISEE familiare non superiore a 28mila euro. È possibile richiedere un voucher per un solo beneficiario del nucleo familiare. Alla domanda dovranno essere allegate, copia documento d’identità in corso di validità del genitore richiedente, copia ISEE familiare, eventuale copia verbale di riconoscimento handicap in situazione di gravità ai sensi della legge 104/1922 e l'informativa privacy. 

L'avviso per i voucher e il modello di domanda sono disponibili nel sito istituzionale al link  www.bit.ly/vouchercentriestivi e in formato cartaceo al Segretariato Sociale di via dei Frentani. Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 0872707603-634-636.

“Come promesso, abbiamo destinato subito 50mila euro per sostenere le famiglie con i voucher di compartecipazione alla spesa per i centri estivi. - dice l’assessore alle Politiche Sociali, Dora Bendotti - È una scelta chiara di questa amministrazione di vicinanza alle famiglie e ai nostri piccoli concittadini. La scelta della famiglia sarà autonoma tra le varie proposte dei centri accreditati, che ringrazio per aver preso a cuore questo importante servizio svolto nell'interesse dei più piccoli e della comunità in generale. Abbiamo dato una settimana di tempo per fare le domande, - spiega - così da avere già venerdì 26 la graduatoria definitiva: l'ufficio delle Politiche Sociali, che ringrazio per l'attività incessante a beneficio dei cittadini più fragili, è a disposizione per aiutare le famiglie nella compilazione e nella presentazione delle stesse”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi