La minoranza a Verna: "Stacca la spina alla giunta Pupillo" - Dopo il consiglio comunale di venerdì scorso, la frattura resta
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Politica 15/06

La minoranza a Verna: "Stacca la spina alla giunta Pupillo"

Dopo il consiglio comunale di venerdì scorso, la frattura resta

Il consiglio comunale di venerdì scorso [LEGGI QUI] ha rappresentato un vero e proprio terremoto politico. Il sindaco Pupillo non ha più, di fatto, una maggioranza consiliare che è apparsa profondamente lacerata, divisa e non più organica”. A dirlo sono i partiti di opposizione, Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Udc, in una nota congiunta.

“Nel consiglio comunale è emerso un dato politico limpido e non contestabile: il vice sindaco Verna e tutto il gruppo di Progetto Lanciano hanno assunto una posizione fortemente divergente rispetto al sindaco Pupillo ed al Partito Democratico, sfiduciandoli su un tema cruciale quale quello della discarica di Cerratina, della tutela dell'ambiente e delle contrade della città. - si legge nella nota - Lanciano non può più reggere una frattura così profonda che rende incompatibile la convivenza tra PL, Pd e resto della maggioranza. Chiediamo al sindaco Pupillo, dunque, - dicono dalla minoranza - di prendere atto della situazione politica in seno alla sua maggioranza di governo e di assumere un atteggiamento di responsabilità nei confronti dei cittadini dimettendosi da primo cittadino”.

Al vice sindaco Verna ed a tutto il gruppo consiliare di PL i partiti di opposizione chiedono, invece, di staccare la spina “a questo governo divisivo ed ormai paralizzato nell'attività politico-amministrativa”.

Progetto Lanciano non si riduca a stampella del Partito Democratico e dimostri alla città di non essere attaccato alla poltrona. - chiedono i consiglieri di minoranza - Come dimostrato nell'ultimo consiglio comunale, il centro-destra frentano, insieme alle liste civiche, è unito e coeso, concentrato alla costruzione di una coalizione forte, credibile e più ampia possibile, con programmi e persone idonee alla creazione di un'alternativa di governo cittadino”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi