#Ricominciamo, un video per celebrare la ripartenza a Lanciano - Il video, omaggio alla resilienza dei lancianesi, è realizzato dalla PICSAT
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 18/05

#Ricominciamo, un video per celebrare la ripartenza a Lanciano

Il video, omaggio alla resilienza dei lancianesi, è realizzato dalla PICSAT

#Ricominciamo è lo spot realizzato in occasione della ripresa odierna delle attività commerciali, realizzato dall’associazione PICSAT Abruzzo (Produzioni Indipendenti Cinema, Sociale, Arte e Teatro).

Il video vuole essere un omaggio a tutte quelle realtà quotidiane colpite economicamente e socialmente dalla pandemia da Covid-19, che da oggi potranno, un passo alla volta e nel rispetto delle norme vigenti, tornare a dare un servizio fondamentale alla cittadinanza lancianese e non. “#Ricominciamo” si prefissa l’idea di rappresentare al meglio le attività che scelgono di affrontare con coraggio il presente, mettendoci faccia e competenze. I tanti e diversi stati d’animo che sono stati vissuti da tutti noi in questi mesi, volendo infine lanciare un messaggio di speranza, amore e responsabilità verso il futuro, con la consapevolezza della necessità di condivisione e compartecipazione di tutti, sia nel pubblico che nel privato. 

#Ricominciamo è stato prodotto dalla PICSAT Abruzzo con la collaborazione di Gramburger e l’associazione “La Tavolozza dei Sorrisi”. La voce narrante è di Maurizio Di Marco, la regia e la sceneggiatura rispettivamente di Paolo Sideri e Orazio Ciancone. 

La direzione di PICSAT Abruzzo e i suoi collaboratori desiderano, infine, con tutto il cuore, ringraziare i tanti cittadini, commercianti, artigiani, imprenditori e artisti che si sono mostrati da subito partecipativi e vogliosi di rappresentare una Lanciano che sceglie la forza, la coesione, il futuro, ma anche la responsabilità e la sicurezza sui posti di aggregazione e di lavoro. Tutto questo sarebbe stato impossibile senza l’apporto di tante realtà anche diverse tra loro, ma che hanno scelto di collaborare per un bene superiore che non conosce differenze di colore politico, differenza di genere ed estrazione sociale. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi