Ampliamento o nuova occupazione suolo pubblico per bar e ristoranti? - Gli esercenti potranno partecipare alla manifestazione d’interesse
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 07/05

Ampliamento o nuova occupazione suolo pubblico per bar e ristoranti?

Gli esercenti potranno partecipare alla manifestazione d’interesse

Nuove distanze sociali da rispettare?

Le attività di ristorazione e somministrazione in genere saranno costrette a limitare il numero di posti a sedere sia all’interno del proprio locale, che all’esterno su suolo pubblico, acuendo la già gravosa crisi economica che stanno vivendo tutti gli operatori del settore. 

Per consentire alle attività di ripartire gli spazi e garantire le necessarie distanze di sicurezza alle persone che torneranno gradualmente a vivere la città, l’Amministrazione comunale intende effettuare un’indagine conoscitiva riguardo all’interesse degli esercenti titolari di pubblici esercizi e simili a ottenere un ampliamento o una nuova occupazione di suolo pubblico per il posizionamento di tavolini e sedie.

Gli esercenti interessati potranno manifestare il proprio interesse all’eventuale ampliamento o a richiesta ex novo, dell’occupazione del suolo pubblico a servizio dell’attività, inviando apposita dichiarazione per manifestare l’interesse al riguardo in carta semplice, corredata dalla relativa planimetria, all’indirizzo pec del Comune di Lanciano: comune.lanciano.chieti@legalmail.it , entro e non oltre il termine delle ore 12 del prossimo mercoledì 13 maggio 2020, recante il seguente oggetto: “Manifestazione d’interesse all’ampliamento o nuova occupazione di suolo pubblico”.

“Tutte le richieste - assicura l’assessore al Commercio, Francesca Caporale - verranno prese in considerazione al fine di modificare, quando possibile, i vincoli presenti”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi