Lanciano "con la giusta distanza" finisce sulla rivista Internazionale Extra - La foto dei cento gradoni è di Federica Roselli
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 01/05

Lanciano "con la giusta distanza" finisce sulla rivista Internazionale Extra

La foto dei cento gradoni è di Federica Roselli

Il centro storico, ritrovarsi sui balconi per una chiacchierata e, sullo sfondo, il “cupolone” della cattedrale della Madonna del Ponte che protegge la sua Lanciano. Questa foto di Lanciano, tanto semplice quanto evocativa, è stata scelta dalla rivista “Internazionale Extra” diretta da Giovanni Mauro, in un inserto sul distanziamento sociale.

Lo scatto, realizzato dalla giovane fotografa lancianese Federica Roselli [LEGGI QUI], ritrae dei vicini che, visto il particolare momento storico, hanno riscoperto la semplicità di parlarsi da balcone a balcone, nell’unico momento di socialità della giornata, come accadeva anni fa, soprattutto nei quartieri storici.

“Ecco, - scrive il sindaco Mario Pupillo sul suo profilo Facebook, omaggiando la fotografa - Federica da professionista matura, ha colto l’attimo emozionante di una conversazione tra “balconisti”, riportando alla memoria il quartiere, il vicinato come strumento di socializzazione e di mutuo soccorso di una comunità nei momenti di bisogno. Lanciano è insieme a immagini di grandi città di tutto il mondo. Un bel risultato”.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi