Buoni spesa, altre 250 richieste arrivate in Comune - Bendotti: "La popolazione sta affrontando una vera guerra sociale"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lanciano   Attualità 17/04

Buoni spesa, altre 250 richieste arrivate in Comune

Bendotti: "La popolazione sta affrontando una vera guerra sociale"

Sono 250 le nuove richieste arrivate all’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Lanciano per ricevere i buoni spesa messi a disposizione dal governo, in questo particolare momento di difficoltà sanitaria ed economica che, sommate a quelle delle settimana scorsa, arrivano a quota 650 totali.

“Questa è l’ulteriore conferma che da un mese a questa parte la nostra società sta cambiando radicalmente e nel profondo. - commenta l’assessore alle Politiche Sociali, Dora Bendotti - La nuova povertà ormai sta prendendo il sopravvento, quella povertà che era lontana da tantissime famiglie lancianesi e che oggi, invece, si ritrovano ad usufruire di contribuito statale. Il numero di richieste si commenta da solo, - prosegue - mi auguro fortemente che il governo metta in campo ulteriori risorse e misure di supporto alla popolazione che davvero sta affrontando una vera e propria guerra sociale”.

Dalla settimana prossima, presumibilmente, si passerà alla distribuzione dei buoni per le ultime richieste arrivate.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi